logo Hotel Monte Nerone
logo Hotel Monte Nerone

Festival dei brutti a Piobbico

Palco al Festival dei brutti a Piobbico

Sei pronto per un’avventura fuori dagli schemi? Vuoi scoprire un angolo pittoresco delle Marche, dove l’apparenza non conta e l’unico requisito per entrare a far parte del club è… essere brutti? Allora il Festival dei Brutti a Piobbico è proprio ciò che stavi cercando!

La Bellezza è Sopravvalutata e il Brutto è Celebrato!

Il Club dei Brutti: Una Storia di Inclusione

Nel 1879, a Piobbico, nasceva il Club dei Brutti. Inizialmente, l’obiettivo era maritare le zitelle del paese, perché la bruttezza non solo causava problemi economici alle famiglie, ma anche sentimentali. Oggi, questo club internazionale ha oltre 35.000 associati da tutto il mondo. Non importa come sei fatto: qui, tutti sono belli nel loro modo unico.

Il Festival dei brutti a Piobbico: Tre Giorni di Allegria e No-Bel

A inizio settembre, il centro storico di Piobbico si anima con il Festival dei Brutti. Le strade si riempiono di colori sgargianti, risate e abbracci calorosi.

Troverai l’Elezioni del Re dei Brutti: Sì, hai letto bene! Ogni anno, vengono eletti i “re dei brutti”, e il premio? Il prestigioso No-Bel! Questi sono i presidenti del club, e la loro bruttezza è la loro corona.

Partecipa alla Sagra della Polenta alla Carbonara: La cucina locale è deliziosa e abbondante. Assapora la polenta fumante, condita con formaggio e pancetta. È un abbraccio caldo per il tuo palato.

Non perderti le visite Guidate al Castello Brancaleoni: Non solo brutti, ma anche culturali! Esplora il maestoso Castello Brancaleoni, un gioiello storico che domina Piobbico.

L’Inclusione è la Chiave

Quest’anno, il tema del festival è l’inclusione. Qui, non importa se sei alto o basso, magro o robusto, con il naso storto o gli occhi sporgenti. Tutti sono benvenuti. E ricorda, la bellezza è sopravvalutata, ma il brutto è autentico!

Vieni a Piobbico, abbraccia la tua bruttezza e lasciati travolgere dalla gioia di essere te stesso. Ti aspettiamo con le braccia aperte e un sorriso sincero!